Art. 1: ORGANIZZAZIONE

L'A.S.D. Spiquy Team organizza per venerdì 12 e sabato 13 febbraio 2016 l'VIII edizione della Pitturina Ski Race, gara di sci alpinismo a squadre.

Art. 2 INFORMAZIONI GENERALI

La Pitturina Ski Race è una gara di scialpinismo che si svolge sulle Alpi Carniche e sulle Dolomiti in provincia di Belluno nei territori comunali di Comelico Superiore, San Nicolò di Comelico e Kartitsch. in data 12 febbraio alle ore 19.30 si svolgerà la Vertical Spina, gara non competitiva per sci alpinisti, ciaspolatori, runners, con partenza dall'abitato di Candide e arrivo in località Monte Spina (in base alle condizioni nivologiche partenza ed arrivo potranno subire variazioni). In data sabato 13 febbraio si svolgerà la Pitturina Ski Race, gara di sci alpinismo a a coppie con partenza e arrivo dalla località Padola di Comelico Superiore (ski area).

Art. 3 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione è riservata ai soli tesserati F.I.S.I. ed agli stranieri affiliati alla propria federazione degli sport invernali; richiede una buona esperienza di montagna e di competizioni simili oltre ad un ottimo allenamento.

Art. 4 ISCRIZIONE

a) Requisiti di iscrizione possono iscriversi gli atleti maggiorenni delle categorie Senior e Master di sesso M/ F in regola con il tesseramento F.I.S.I. per la stagione agonistica 2015/16 (analoga federazione straniera) e l’accettazione dell’iscrizione è subordinata all’invio, da parte del Presidente della Società per cui si è iscritti, del Mod. 61 (vedi art. 5).

b) Modalità di iscrizione: le iscrizioni, sul sito della manifestazione, apriranno venerdì 1 gennaio 2016 e chiuderanno giovedì 11 febbraio salvo il raggiungimento delle 250 squadre ammesse. Nel qual caso non sia raggiunto tale numero le stesse potranno riaprire successivamente a discrezione del C.O.

c) La quota di iscrizione per le manifestazioni è segnalata nell’apposito spazio posto sul sito ufficiale ed è unica per tutti. Nella quota di iscrizione della Pitturina Ski Race è compreso:

  • iscrizione alla VerticalSpina
  • cronometraggio elettronico con chip
  • assistenza e controllo lungo il percorso di gara con ristori intermedi e ristoro finale
  • pasta party venerdì 12.00 ore 21 e sabato 13 ore 21
  • pacco gara a chilometri 0
  • premiazioni con premi in denaro e sottoforma di materiale tecnico

d) Annullamento: in caso di interruzione o annullamento della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione indipendente dall’Organizzazione, nessun rimborso sarà dovuto ai partecipanti. Nel caso di mancata partecipazione di una squadra, segnalata con adeguato anticipo (entro 7 giorni dallo svolgimento della manifestazione), il C.O. riterrà valida l'iscrizione della squadra per l'edizione dell'anno successivo. In caso di anticipato annullamento della manifestazione sarà applicato quanto previsto dal regolamento della FISI.

Art. 5: MOD 61 della F.I.S.I.

Per gli atleti italiani è obbligatorio far pervenire il MOD 61 compilato in tutti i suoi campi, con timbro e firma del Presidente di Società, al C.O. entro giovedì 11 febbraio 2016 mediante mail a iscrizioni@lapitturina.it. Non sarà consentita la partecipazione alla gara a chi presenterà direttamente solo il certificato medico unitamente alla tessera F.I.S.I.

Art. 6 RITIRO PETTORALE E PACCO GARA

Le operazioni di ritiro pettorale avverranno presso l'abitato di Padola di Comelico Superiore (skiarea) dalle 13,00 alle ore 16,30 di sabato 13 febbraio. Il pettorale sarà consegnato su presentazione di un documento di identità.

Art. 7 PARTENZA

La partenza della Pitturina Ski Race è fissata per le ore 17.30. 

Art. 8 PERCORSO

Il tracciato e l'altimetria sono riportati sul sito della manifestazione. Prevede una lunghezza di circa 20km con D+ di 2.200m. Eventuali modifiche del tracciato verranno comunicate direttamente dal Direttore di gara o dal Direttore di percorso. I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara opportunamente segnalato con l’apposita segnaletica. L'allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare la squalifica dall’ordine di arrivo, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

Art. 9 SICUREZZA E CONTROLLO

Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione in costante contatto con la base. L’ambulanza con personale paramedico stazionerà in zona partenza/arrivo; saranno presenti un medico in quota ed un medico in zona partenza/arrivo. Sono istituiti dei punti di controllo e funzionalità dell’ Artva con addetti dell’organizzazione che segnaleranno immediatamente ai giudici di gara eventuali anomalie o mancanze.

Art. 10 AMBIENTE

I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell'ambiente alpino, evitando assolutamente di disperdere rifiuti. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso verrà penalizzato come da regolamento ed inoltre incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dal regolamento comunale.

Art. 11 METEO

In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, forti nevicate, repentino cambio di temperatura), l’organizzazione si riserva di effettuare, anche durante lo svolgimento della gara, variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli (valanghe) o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti, dei volontari o dei soccorritori.

Art. 12 MATERIALE OBBLIGATORIO

È obbligatorio avere con sé, per tutta la durata della gara, il materiale come da regolamento FISI e come comunicato durante il breafing tecnico pre-partenza.

Art. 13 SQUALIFICHE E PENALITA’

Come da regolamento FISI 2015-2016

Art. 14 TEMPO MASSIMO, CANCELLI ORARI, RITIRI

L’eventuale cancelletto di percorrenza potrà essere deciso dalla Giuria in conseguenza delle previsioni meteo e della sicurezza per tutti gli atleti e dei volontari sul tracciato. Sarà comunicato al breafing tecnico. Un "servizio scopa" percorrerà il tracciato seguendo l'ultima squadra per evitare che eventuali infortunati non rimangano senza assistenza. In caso di ritiro la squadra deve segnalare la cosa agli addetti nelle piazzole di cambio più vicino.

Art. 15 RISTORI

Oltre al ristoro di fine gara sarà previsto almeno un ulteriore ristoro sul percorso. Gli atleti devono comunque muoversi in totale autosufficienza alimentare ed idrica.

Art. 16 PREMI

Sul sito ufficiale, nella sezione montepremi, sono descritte le somme di denaro con le quali verranno premiate le singole squadre. Oltre a questi premi monetari saranno consegnati premi in materiale tecnico.

Art. 17 VARIE

L'A.S.D. Spiquy Team declina ogni responsabilità per sé e per i suoi collaboratori per incidenti o danni a persone o cose che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione o per effetto della stessa.
La partecipazione avviene a proprio rischio. Con l´iscrizione il concorrente rinuncia ad ogni diritto di querela, anche contro terzi, contro il CO e tutte quelle persone fisiche e giuridiche coinvolte nell’organizzazione della manifestazione.

L’organizzazione declina ogni responsabilità sull’invio di fotografie da parte di operatori non autorizzati.

Sottoscrivendo il modulo di iscrizione si dichiara di aver preso visione del presente regolamento e si esprime il consenso dell’utilizzo dei dati, giusto il disposto della legge sulla Privacy n. 675 del 31/12/96. 

Nel pieno rispetto di quanto disposto dalla legge 675/96 in materia di tutela dei dati personali, i dati richiesti con l’iscrizione saranno esclusivamente trattati per la normale attività di segreteria della gara sopra indicata, oltre che per eventuali proposte e comunicazioni inerenti alle attività di A.S.D. Spiquy Team.

Per le altre disposizioni é valido il regolamento dell'Agenda dello sciatore FISI